martedì 25 luglio 2017

L'ENEL BASKET BRINDISI PUNTA DECISAMENTE ALL'ACQUISTO DI DERON WASHINGTON

Nella foto, Deron Washington con la maglia di Cremona

L'Enel Basket Brindisi punta decisamente all'acquisto di Deron Washington. Il giocatore statunitense, che, nelle ultime due stagioni, ha giocato prima per Cremona e quest'anno nelle file della Fiat Torino,  ha un buon mercato, con alcune squadre che lo hanno nel proprio mirino. Una di queste è proprio la Vanoli, che vorrebbe riportarlo a Cremona anche per la prossima stagione. Ma Brindisi non le è da meno, dopo aver offerto, per quanto se ne sa, un contratto biennale che potrebbe favorirla decisamente rispetto alle altre società. Washington è un giocatore prezioso in quanto è in grado di ricoprire all'occorrenza i due ruoli di ala piccola e di ala grande. In pratica, se Giuliani e Dell'Agnello riuscissero a portarlo a Brindisi, l'ottimo Deron svolgerebbe il lavoro che, nello scorso campionato, è stato assicurato da Amath M'Baye, che si è trasferito armi e bagagli a Milano nella squadra di coach Pianigiani. 
Insomma, Brindisi potrebbe da un momento all'altro definire il suo terzo acquisto, dopo quelli, già perfezionati, del nigeriano Obinna Oleka e del serbo Milenko Tepic. Insomma, un pezzo alla volta, senza dimostrare alcuna fretta di concludere, i nostri rappresentanti sul mercato si stanno muovendo con molta abilità raggiungendo gli obiettivi prefissati con ottimo tempismo.
Intanto, la prima fase della campagna abbonamenti, che prevedeva la riconferma dei posti assegnati agli abbonati, è stata ultimata con ottimi risultati. Infatti, ben 1994 unità hanno confermato a scatola chiusa la fiducia nella propria società e l'attaccamento alla propria squadra con il rinnovo dell'abbonamento. Da oggi si passerà alla seconda fase, quella degli abbonamenti liberi da alcun vincolo, aperti a chiunque voglia prenotarsi per seguire il campionato dell'Enel Basket Brindisi, giunta al sesto anno consecutivo di Lega A.

Nessun commento:

Posta un commento