venerdì 28 luglio 2017

LO STATUNITENSE SCOTT SUGGS E' LA NUOVA ALA PICCOLA DELL'ENEL BASKET BRINDISI

Nella foto, Scott Suggs, il nuovo ala piccola dell'Enel Basket Brindisi

L’Enel Basket Brindisi annuncia di aver acquisito le prestazioni dell’americano di 198 cm per 88 kg., Scott Suggs, capace di ricoprire i ruoli di guardia e ala piccola. Suggs è reduce dall’ultima stagione disputata nella Liga spagnola con il Manresa, chiamato in causa con una media di 25 minuti a partita per 31 match mettendo a referto 10.4 punti (45% da 2, 31% da 3, 96% ai liberi) e raccogliendo 2.1 rimbalzi. Nato il 10/11/1989 a Washington, nel Missouri, Suggs si mette subito in mostra nel suo anno da senior realizzando una media di 22.5 punti, 9 rimbalzi e 2.8 stoppate a partita, che gli valgono il ‘Mr. Show-Me Basketball award’. Si presenta dunque al college come uno dei migliori prospetti nel ruolo di shooting guard. Con gli Huskies cresce di anno in anno: vince la regular season Pac-10 nel 2009 e bissa il successo al torneo nel biennio 2010-11 accedendo anche al tabellone NCAA Sweet 16. 

giovedì 27 luglio 2017

MARCO GIURI RIPARTE DA BRINDISI, CON LA SQUADRA DELLA SUA CITTA'

Nella foto, Marco Giuri con la canotta di Brindisi

Marco Giuri è tornato a casa. A distanza di cinque anni Marco tornerà ad indossare i colori biancoazzurri, quelli che lo hanno visto prima cadetto e poi giocatore della prima squadra, con la quale nel giugno 2012 ha contribuito a riportare la sua Brindisi in A/1. Alto 194 cm. per 90 kg,, nato il 08/07/1988 a Brindisi, le strade di Giuri e della squadra della sua città si incrociano sin da piccolo, quando comincia a muovere i primi passi nelle trafile giovanili brindisine. Degno figlio di cotanto padre (Enzo Giuri è stato uno dei “grandi” della storia del basket brindisino), si vede subito che il ragazzino ha la stoffa giusta per arrivare in alto. All’età di 15 anni decide di andare via da casa per trasferirsi a Siena, dove vi rimarrà per tre anni. Ma già dalla seconda stagione si aggrega alla prima squadra, facendo il suo esordio a 16 anni in B d’Eccellenza con la Virtus. A quel punto comincia la sua scalata al basket che conta.

mercoledì 26 luglio 2017

ANTHONY "CAT" BARBER E' LA NUOVA POINT-GUARD DELL'ENEL BASKET BRINDISI

Nella foto, Anthony "Cat" Barber in azione

Anthony “Cat’ Barber” è la nuova point guard dell’Enel Basket Brindisi. Il giocatore statunitense è nato il 25 luglio 1994 a Hampton in Virginia, è alto 188 cm per 78 kg. Barber è da sempre soprannominato ‘Cat’, nomignolo affidatogli dalla sorella Pam sin da piccolo. per la rapidità e le agili movenze da felino, che lo caratterizzano.  La sua carriera inizia all’Hampton High School, dove mette in luce tutte le proprie abilità da top scorer realizzando 2097 punti totali con una media superiore ai 20 punti a partita in due anni. Nel 2011 da freshman viene inserito nel primo quintetto ‘All-Star Region in the Penisula District’, mentre nel 2013 è stato selezionato al McDonald’s All-American Game, l’All Star Game dedicato ai migliori prospetti delle high-school. Prestazioni di alto livello che lo proiettano tra le prime quattro guardie in procinto di trasferirsi al college.

martedì 25 luglio 2017

L'ENEL BASKET BRINDISI PUNTA DECISAMENTE ALL'ACQUISTO DI DERON WASHINGTON

Nella foto, Deron Washington con la maglia di Cremona

L'Enel Basket Brindisi punta decisamente all'acquisto di Deron Washington. Il giocatore statunitense, che, nelle ultime due stagioni, ha giocato prima per Cremona e quest'anno nelle file della Fiat Torino,  ha un buon mercato, con alcune squadre che lo hanno nel proprio mirino. Una di queste è proprio la Vanoli, che vorrebbe riportarlo a Cremona anche per la prossima stagione. Ma Brindisi non le è da meno, dopo aver offerto, per quanto se ne sa, un contratto biennale che potrebbe favorirla decisamente rispetto alle altre società. Washington è un giocatore prezioso in quanto è in grado di ricoprire all'occorrenza i due ruoli di ala piccola e di ala grande. In pratica, se Giuliani e Dell'Agnello riuscissero a portarlo a Brindisi, l'ottimo Deron svolgerebbe il lavoro che, nello scorso campionato, è stato assicurato da Amath M'Baye, che si è trasferito armi e bagagli a Milano nella squadra di coach Pianigiani. 

sabato 22 luglio 2017

IL SERBO MILENKO TEPIC E' UN GIOCATORE DELL'ENEL BASKET BRINDISI

Nella foto, Milenko Tepic al tiro contro Pistoia


Milenko Tepic è un giocatore dell'Enel Basket Brindisi. La società di contrada Masseriola  annuncia con soddisfazione di aver raggiunto l’accordo per la prossima stagione sportiva con l’ala serba, al suo secondo campionato italiano dopo l'ottima esperienza con l'Orlandina. Tepic è nato il 27 febbraio 1987 a Novi Sad, è un atleta di 202 cm per 98 kg, dalla grande classe ed esperienza accumulata nel corso della sua brillante carriera, tanto da disputare 118 partite in Eurolega, 38 in Eurocup e oltre 100 con la canotta della nazionale serba. Dopo aver mosso i primi passi nel Vojvodina Novi Sad, ha vestito le gloriose canotte del Partizan Belgrado, Panathinaikos, Siviglia, Lietuvos Rytas e PAOK Salonicco. Il suo palmarès è davvero invidiabile potendo contare in bacheca su una partecipazione in  Eurolega nel 2010-11, su 4 campionati serbi, su 3 leghe adriatiche, su 2 campionati greci e su 2 coppe di Serbia.

sabato 15 luglio 2017

L'ALA-PIVOT OBINNA OLEKA E' IL PRIMO ACQUISTO DELL'ENEL BASKET BRINDISI

Nella foto, Obinna Oleka, con il n.5 di Arizona State


L’Enel Basket Brindisi è lieta di comunicare il primo acquisto della stagione sportiva 2017/18. Si tratta dell’ala/centro statunitense Obinna Oleka, nato a Washington D.C., alto 201 cm per 102 kg. Oleka proviene da Arizona State University, in cui ha disputato gli ultimi due anni raccogliendo cifre di tutto rispetto, tanto da entrare tra i primi 15 nella storia del college per il numero di doppie-doppie realizzate (16 totali solo nella scorsa annata). Obie muove i primi passi nella high-school ‘Christian Institute’ in Florida, mettendosi in mostra da senior con una media di 24 punti e 11 rimbalzi. Nel 2013 inizia la sua breve esperienza con lo State College of Florida di Manatee-Sarasota, disputando 5 partite alla media di 25.6 punti e 13.6 rimbalzi, mentre nella stagione 2014/15 affronta il passaggio al college universitario di Arizona State (ASU).

sabato 1 luglio 2017

SANDRO DELL’AGNELLO E’ IL NUOVO ALLENATORE DELL’ENEL BASKET BRINDISI


E’ Sandro Dell’Agnello il nuovo allenatore dell’Enel Basket Brindisi.  Lo ha comunicato nella mattinata odierna l’ufficio stampa della società brindisina. Il tecnico toscano ha firmato con Brindisi per la prossima stagione sportiva,  con opzione di prolungamento per quella successiva. Coach Dell’Agnello è nato a Livorno il 20 ottobre 1961 ed ha esordito come assistant-coach nella sua città natale nel 2004/05. Nel gennaio 2006 ha assunto l’incarico di head-coach a Livorno, dove è rimasto per tre stagioni fino al 2009, ricevendo nel 2007/08 il premio di coach dell’anno in Legadue. Successivamente ha guidato la Reyer Venezia e la Leonessa Brescia dal febbraio 2011, con cui ottenne la promozione in A2. Nella stagione 2012/13 sedette sulla panchina di Forlì per poi approdare in Lega A alla V.L. Pesaro, dove ha mostrato tutte le sue capacità raggiungendo un’insperata salvezza all’ultima giornata del campionato 2014/15.