giovedì 5 maggio 2016

ROMEO SACCHETTI E' IL NUOVO ALLENATORE DELL'ENEL BASKET BRINDISI

Nella foto, Romeo Sacchetti, il nuovo coach dell'Enel Basket Brindisi

Un allenatore che va via e un altro che arriva! Questo è il mondo dello sport, ma è pure il sistema della vita che lo impone! Ieri abbiamo salutato Piero Bucchi, dopo cinque anni di ottimo lavoro a Brindisi. Oggi rivolgiamo il nostro saluto a Romeo Sacchetti, che, da oggi, è ufficialmente il nuovo tecnico dell'Enel Basket Brindisi. E, allora, diamo il benvenuto a casa nostra al caro Romeo, Meo per gli amici, che è pure un nostro conterraneo, nativo di Altamura, della cui città abbiamo sempre apprezzato e gustato l'ottimo pane. Al caro Meo, chiediamo di portarci ancora più in alto di quanto hanno fatto, negli anni precedenti, Piero Pasini, Giovanni Perdichizzi e Piero Bucchi, i tecnici che hanno reso grande la squadra di Brindisi, insieme al "mito" Elio Pentassuglia. Sacchetti ha regalato a Sassari, nella scorsa stagione, uno scudetto, una Coppa Italia e una Supercoppa, per un triplete di grandissimo livello.
Non chiediamo tanto, almeno per il momento. Importante è che guidi la nostra squadra con la solida esperienza che si è costruito in tutti questi anni, magari poi aggiungendoci qualche bel traguardo. Buon lavoro, coach!!!
Intanto, l'Enel Basket Brindisi ha terminato la stagione regolare del proprio campionato con una non troppo preventivata sconfitta nella gara di Cremona (76-61), crollando nell'ultimo quarto, dopo aver comandato la gara per buoni 3/4. Insomma, la partita conclusiva di questo torneo ha rispettato in pieno le cattive abitudini esibite nel corso di tutto il campionato. Brindisi ha così chiuso la stagione con 26 punti e con un decimo posto in classifica.
Una notizia dell'ultima ora dà i due giocatori di Brindisi, Andrea Zerini e David Cournooh, convocati da coach Messina tra i 24 azzurri che comporranno la prossima nazionale italiana per la lista FIBA.

Nessun commento:

Posta un commento