sabato 26 dicembre 2015

A CASERTA, DOMANI POMERIGGIO, BRINDISI CERCHERA' LA VITTORIA CHE POTREBBE APRIRLE LE PORTE DELLA FINAL EIGHT

Nella foto, il play Cournooh prepara il pick and roll per il pivot Gagic
Alle 18,15 di domani, la serie A di basket ritornerà in campo per la terza partita consecutiva di questa settimana, la 14^ di andata. Sul parquet del Pala Maggiò di Caserta, l'Enel Basket Brindisi si presenterà nuovamente al completo del proprio organico  cercando di portar via quei due punti in palio che le darebbero già da domani sera la certezza della qualificazione per le Final Eight di Assago. La preziosa vittoria conseguita sul Torino ha messo a tacere ogni possibile aria di crisi e ha riportato il sereno in casa brindisina restituendo fiducia ai giocatori e tranquillità ai tecnici. Il maggior lavoro, al quale sono stati chiamati in questi giorni Bucchi e i suoi assistenti Michelutti ed Esposito, è stato quello di far ritrovare smalto e brillantezza a quegli elementi, come Reynolds e Milosevic, che appaiono ancora in ritardo rispetto ai compagni sul piano tecnico-agonistico, per quanto riguarda il play americano; e di fiducia e determinazione, per il lungo montenegrino di Antivari.
Contro Torino si era vista spesso una squadra in difficoltà, soprattutto sul piano della velocità e della transizione, che causava la perdita di troppi palloni, stante lo stato di forma ancora precario di Reynolds, tanto è vero che Brindisi ha potuto recuperare e poi vincere la partita soltanto quando Bucchi si è affidato decisamente alla fluidità e alla rapidità d'azione del trio Cournooh-Scott-Banks.
La squadra casertana di Sandro Dell'Agnello sta vivendo un momento di esaltazione collettiva dopo il franco successo riportato nel derby di Avellino, al quale molto ha contribuito il ritorno in campo del play titolare americano Peyton Siva (autore di 10 assist), che ha affiancato il brindisino Marco Giuri nella costruzione della manovra di squadra. Oggi come oggi, Caserta rappresenta una realtà che, al pari di Brindisi, andrà acquistando sempre maggior sicurezza quando la completezza dell'organico annullerà le lacune abbastanza evidenti di intesa e di condizione fisica denunciate di recente.
E' già pronta a partire domani mattina per il capoluogo campano una bella carovana di pullman (sono almeno tre quelli già riempiti) e di auto private, con le quali un bel numero di sostenitori e di tifosi accompagnerà la squadra e la sosterrà nel corso della partita. Il grosso della tifoseria, invece, seguirà la gara in diretta televisiva dai teleschermi di Telenorba 24 e, in alternativa, dalla radiocronaca di Ciccioriccio. Sarà quella composta da Savero Lanzarini, Maurizio Biggi e Denny Borgioni la terna di arbitri che dirigerà questa bella e incerta partita.

Nessun commento:

Posta un commento