mercoledì 18 novembre 2015

STASERA, CONTRO REGGIO EMILIA, BRINDISI VUOL VINCERE LA SUA PRIMA GARA DI EURO CUP

Nella foto, il duello tra capitan Zerini e il reggiano Silins
Alle ore 20,45 di questa sera sul parquet del Pentassuglia si rinnoverà il confronto tra l'Enel Basket  Brindisi con la Grissin Bon Reggio Emilia, che ha fortemente caratterizzato nella scorsa stagione un quarto di finale per la lotta tricolore. Allora ebbe la meglio per 3-2 la squadra reggiana, ma Brindisi era arrivata davvero a un sol passo dalla semifinale per lo scudetto. Stasera, le due squadre giocheranno per l'Euro Cup e si tratterà della gara di ritorno. Quella di andata, infatti, si disputò in Emilia e a prevalere fu la squadra di coach Menetti, superando Brindisi per soli tre punti in un finale spasmodico, dopo che Bucchi e i suoi avevano dominato la partita fino al 35' di gioco. Il rientro in squadra di Reynolds, quello probabile di David Cournooh, il risveglio dal letargo da parte di Gagic e di Milosevic potrebbero essere altrettanti, decisivi atouts in favore di Brindisi, che non ha ancora vinto una partita in questa edizione di Euro Cup: cinque partite, cinque sconfitte.
E' proprio necessario, quindi, che Zerini ed i suoi compagni si sveglino dal torpore che li ha colpiti, in modo che possano battezzare la prima vittoria in questa versione europea davanti al proprio pubblico.
Domenica prossima, poi, Brindisi dovrà recarsi ad Avellino nella seconda trasferta consecutiva, nell'ambito dell'8^ partita di campionato. I bianco-azzurri, insomma, dovranno subito rifarsi dello smacco subito a Pesaro domenica scorsa.

Nessun commento:

Posta un commento