mercoledì 21 ottobre 2015

BRINDISI VUOL VINCERE LA SUA PRIMA PARTITA IN EURO CUP CONTRO I FRANCESI DEL LE MANS

Nella foto, capitan Zerini indica ai compagni la strada da seguire anche il Coppa

Brindisi torna in campo stasera per onorare degnamente la propria partecipazione all'Euro Cup e lo farà ricevendo la presenza della squadra francese di Le Mans Sarthe. Nel primo turno, i transalpini hanno perduto in casa contro la fortissima squadra spagnola del Gran Canaria Herbalife, mentre l'Enel Brindisi ha perso di strettissima misura a Reggio Emilia. Si troveranno di fronte, quindi, sul parquet del Pentassuglia, due formazioni che cercano il primo successo in Coppa. La gara avrà inizio alle ore 20,45 e la società spera nella più larga partecipazione possibile della propria tifoseria, sia perchè vuole continuare anche in Coppa l'ottimo comportamento tenuto dalla squadra in campionato, sia perchè le farebbe assai comodo ottenere un buon incasso, che andrebbe a soddisfare il cassiere della società.
Non farà parte certamente della squadra Scottie Reynolds, al quale i sanitari hanno riscontrato un trauma distorsivo ad un ginocchio. Il dottor Palaia lo terrà così a riposo per vedere di recuperarlo almeno per domenica prossima, quando a Brindisi scenderà l’Aquila Trento per la quarta giornata di campionato. Dovrebbe sostituirlo certamente David Cournooh, il 25enne veronese di Villafranca, che sta comportandosi assai bene nei momenti in cui Bucchi lo sta impiegando anche in regia, ma pure l’americano Harris, che ha confermato di avere buona dimestichezza con il ruolo di playmaker sia contro Bologna in casa che nella gara di Sassari. Coach Bucchi ha fatto chiaramente intendere che, anche per questa sera, contro la squadra francese, egli si aspetta un buon passo avanti sul piano della condizione tecnico-atletica soprattutto da parte di Milosevic e di Gagic, i due lunghi transadriatici, che fino a questo momento hanno lasciato parecchio a desiderare.

Nessun commento:

Posta un commento