martedì 25 agosto 2015

SCOTTIE REYNOLDS E' NUOVAMENTE A BRINDISI E DOMANI SARA' IN CAMPO CON IL RESTO DELLA SQUADRA

Nella foto, l'incontro nel PalaPentassuglia tra Scottie Reynolds e il capitano Andrea Zerini

Scottie Reynolds ha fatto il suo ritorno a Brindisi, un ritorno che – come si è letto più volte su varie testate locali e nazionali – ha del clamoroso per alcune vicissitudini che lo caratterizzarono un paio d’anni fa nella fase finale del campionato. Ma, su questo aspetto, è meglio lasciar perdere e soffermarsi soltanto su ciò che Reynolds farà in campo nel prossimo campionato. Intanto, però, Scottie è  atterrato all'aeroporto di Bari nel pomeriggio odierno e ha raggiunto subito dopo – come testimonia la foto - i compagni di squadra al Pentassuglia, dove ha trovato ad accoglierlo soprattutto il suo vecchio compagno d’avventure, capitan  Zerini, e i numerosi tifosi accorsi per salutare il suo ritorno a Brindisi. Già nella giornata di domani, prima di iniziare ad allenarsi con il resto della squadra, il play americano di Villanova si sottoporrà agli accertamenti di rito predisposti dal medico sociale dottor Peppino Palaia ed eseguiti dal dottor Orlando Furioso nell’ambulatorio di Medicina dello Sport della ASL di via Dalmazia.
All' appello di coach Bucchi adesso manca soltanto Kenneth Kadji, ancora impegnato nei Giochi Africani di basket con la squadra del Camerun, ma sostituito fino al suo rientro dal pivot serbo Milovan Draskovic.
Intanto, come ha comunicato l’Ufficio Stampa dell’Enel Basket Brindisi, la grande massa dei tifosi brindisini avrà subito la possibilità di apprezzare i propri, nuovi beniamini. Infatti, l'incontro amichevole tra Enel Basket Brindisi e Olimpia Matera è stato anticipato e si disputerà a porte aperte domenica prossima 30 agosto sul parquet brindisino del Pentassuglia, con inizio alle ore 17.30. Al termine della partita sarà possibile per i tifosi incontrare i giocatori con una sessione di autografi e foto.

Nessun commento:

Posta un commento