giovedì 20 agosto 2015

L'ENEL BRINDISI LAVORA DI BUONA LENA. LA PRIMA USCITA UFFICIALE SI AVRA' A PESCARA CONTRO IL FERENTINO IL 2 SETTEMBRE

Nella foto, il centro serbo Milovan Draskovic

L'Enel Basket Brindisi sta lavorando di buona lena sotto la guida alternata di coach Bucchi nel palasport Pentassuglia e del preparatore atletico Briziarelli sul terreno erboso dello stadio comunale di Brindisi. All'appello, però, mancano i due americani Reynolds e Banks, che, d'accordo con la società, arriveranno in data successiva, oltre a Kadji, che prenderà parte con il Camerun ai campionati africani per buona parte del mese di settembre. In sua vece, la società, al fine di non creare disequibri tecnico-tattici all'interno della squadra, ha provveduto a far arrivare a Brindisi il pivot serbo Milovan Draskovic, che sostituirà Kadji per tutto il periodo della sua assenza. Nel comunicato emesso ieri dall'ufficio stampa della società di contrada Masseriola si rende noto che "il 20enne Draskovic è un atleta di grande talento, centro di ruolo, nato a Niksic il 30 maggio 1995, alto cm.212.
Dopo le prime esperienze col Podgorica, nel 2012 Draskovic si è spostato in Spagna, a Barcellona, giocando nelle formazioni giovanili sino alla disputa dello scorso campionato con l’under 20 nella Legadue spagnola: per lui 28 gare con (in media a partita) 5,6 punti realizzati e 4,9 rimbalzi conquistati. Draskovic ha sempre fatto parte delle nazionali juniores del suo paese, dall’under 16 all’under  20".
La prima uscita della squadra avverrà domenica 30 agosto, a Brindisi, nella gara amichevole che si terrà a porte chiuse con il Matera. Il mercoledì successivo, poi, la squadra si recherà a Pescara, dove affronterà  il Ferentino, la società nella quale farà il suo esordio l’ex Massimo Bulleri. Venerdì 4 e sabato 5 settembre, il Brindisi sarà, poi, a Porto San Giorgio, in occasione del "Memorial Pieralberto Baldoni - 1° Trofeo del Mare", un quadrangolare al quale prenderanno parte anche le squadre di Cremona, Torino e i turchi del Banvit. Lunedì 7 settembre, infine, la squadra di Piero Bucchi sarà a Porto San Giorgio per vedersela nuovamente con il Banvit.


    

Nessun commento:

Posta un commento