sabato 25 luglio 2015

ADRIAN BANKS E' LA NUOVA GUARDIA DELL'ENEL BASKET BRINDISI

Nella foto, Adrian Banks impegnato contro l'Enel Brindisi

Adrian Banks ha firmato per l’Enel Basket Brindisi.  La notizia dell’acquisto della nuova guardia è stato diffuso alle ore 10,45 di stamane dall’Ufficio Stampa della società di contrada Masseriola. Ecco, qui di seguito, il comunicato stampa: “È con grandissima soddisfazione che l'Enel Basket Brindisi comunica d’aver portato a termine la trattativa con Adrian Gerard BANKS, obiettivo numero 1 della società per ricoprire lo spot di guardia. Banks, nato il 9 febbraio 1986 a Memphis (Usa), statura cm. 191, peso kg. 88, nei suoi anni di college gioca dapprima con i Northwest Mississippi (2004-2006) e successivamente con l'Arkansas St. University (2006-2008).
Con gli A-State disputa 54 gare realizzando, in media, 20 punti, 4 rimbalzi e 1,7 assist. La carriera da professionista inizia in Belgio, nei Wolves Verviers-Pepinster: in 31 gare giocate realizza 16,8 punti di media. L'anno seguente gioca con il Liegi, con cui vince la regular season del campionato belga e disputa anche l'Eurochallenge: nella competizione europea è il secondo miglior realizzatore con 18 punti medi a partita, cui si aggiungono 2,1 rimbalzi, 1,8 assist e 1,7 palle recuperate.
Disputa le successive due stagioni in Israele nell'Elitzur Netanya. Nel secondo anno viene eletto miglior realizzatore del campionato con 21,5 punti realizzati a partita, aggiungendo 2,8 rimbalzi, 3,2 assist e 2,5 palle recuperate. Nel 2012-2013 firma in Italia con la Pallacanestro Varese dove vince la regular season della Serie A Beko e raggiunge la semifinale playoff. L'anno successivo torna in Israele nel Hapoel Gilboa, dove disputa anche 4 gare di Eurocup. Nel novembre 2013 la guardia americana torna nuovamente a Varese, dove conclude il campionato con 17 punti di media. Nel 2014-2015 viene tesserato dalla Sidigas Avellino: è il miglior realizzatore della squadra campana con 15,3 punti di media con il 52,5% da 2 punti".
Adrian Banks vanta una grande esperienza nel nostro campionato. Quella che sta per iniziare è per lui la quarta stagione in Italia dove si è sempre distinto per essere uno scorer di quantità, abile nel crearsi tiri dal palleggio, realizzatore puro sia dentro che fuori l'arco dei 3 punti.
Con l'arrivo di Banks l'Enel Basket Brindisi si è segnalata come una delle squadre più forti del campionato 2015-16, che avrà inizio il prossimo 4 ottobre. Però, Brindisi ha ancora un ruolo scoperto, da colmare con molta attenzione: quello, cioè, del centro di ruolo, il post n. 5, che negli anni scorsi ha fatto penare non poco Bucchi e Giuliani. Potrebbe essere nuovamente Cedric Simmons, il titolare del ruolo, ma, per avere la certezza del totale recupero del pivottone americano, bisognerà attendere ancora un po'. Questa volta, Bucchi e Giuliani non vogliono proprio sbagliare.




2 commenti:

  1. Ci salviamo. Possiamo centrare comodamente le final eight. Possiamo giocare un decoroso playoff. Speriamo di risolvere l'enigma "centro". In bocca al lupo.

    RispondiElimina
  2. Purtroppo, stando alle ultime notizie, Simmons non sarebbe ancora guarito del tutto. Motivo per il quale, la società sta pensando di seguire una strada diversa. Comunque, dobbiamo avere fiducia in Giuliani: Alessandro ha qualcosina da farsi perdonare con la questione del pivot. Vedrai che questa volta pescherà quello giusto, per portare il più in alto possibile la nostra squadra.

    RispondiElimina