mercoledì 18 febbraio 2015

DOMANI BRINDISI ESORDIRA' NELLE FINAL EIGHT DI COPPA ITALIA CONTRO VENEZIA

Nella foto, Jacob Pullen va a canestro in lay-up contro Acea Roma

E' stato poco più di un buon allenamento l'incontro di ritorno di EuroChallenge tra Enel Basket Brindisi e Okapi Aalstar. Così come era accaduto nella prima parte della gara d'andata, quando Brindisi era davanti nel punteggio fino a 19 punti, prima di essersi fatta poi riprendere e battere nel finale, la squadra di Piero Bucchi ha disposto come ha voluto degli avversari seppellendoli di canestri nell'ultimo quarto sotto la spinta poderosa di Jacob Pullen, autore di un eccellente 6/7 nel tiro da tre punti, ma che ha saputo guidare da par suo i compagni al conseguimento di una vittoria quanto mai preziosa (101-66) perchè ha riportato Brindisi in corsa per la qualificazione alla fase finale di questo EuroChallenge. Ora a Brindisi basterebbe vincere la prossima ed ultima partita in Romania contro l'Energia per accedere con sicurezza alle finali.
Domani, intanto, la squadra brindisina si metterà in viaggio per raggiungere Desio, dove, dal 20 al 22 febbraio, si disputerà la fase terminale delle Final Eight di Coppa Italia.
A contendersi la conquista della Coppa saranno le squadre che si sono classificate ai primi otto posti della classifica di Lega A al termine del girone di andata secondo questo schieramento: Milano, Venezia, Reggio Emilia, Sassari, Brindisi, Trento, Cremona, Avellino. Le gare saranno così composte: Milano-Avellino, Venezia-Brindisi, Reggio Emilia-Trento e Sassari-Cremona.
Ad aprire le danze venerdì 20 febbraio con i quarti di finale saranno proprio i nostri beniamini, che scenderanno in campo per primi, alle ore 13.00, contro la Reyer Venezia. L'orario appare davvero scomodo, quando di solito tutte le persone normali stanno gustandosi il pranzo in famiglia e non al palasport. Comunque, la Lega è pure costretta a tenere questi orari davvero scomodi per far giocare e vedere agli spettatori interessati tutte e quattro le partite in programma. Eccovi, qui di seguito, il tabellino e gli orari già prefissati.
Venerdì 20 febbraio (quarti di finale): ore 13.00 Umana Venezia-Enel Basket Brindisi, ore 15.30 Banco Sardegna Sassari-Vanoli Cremona, ore 18.00 Grissin Bon Reggio Emilia-Dolomiti Energia Trento, ore 20.30 EA7 Emporio Armani Milano-Sidigas Avellino. 
Sabato 21 febbraio (semifinali): ore 18.00 e ore 20.30. 
Domenica 22 febbraio (finale): ore 19.00. 
Tutte le partite in programma verranno trasmesse in diretta su Rai Sport.

1 commento:

  1. Orario folle. Di venerdì all'una... e chi si può vedere la partita è meno fortunato di me perché o lavora di notte o non lavora affatto. Vabbè... in bocca al lupo..

    RispondiElimina