giovedì 2 ottobre 2014

SI CHIAMA ELSTON TURNER IL GIOCATORE CHE BRINDISI HA SCELTO PER COMPLETARE IL ROSTER

Elston Turner con la maglia di Pesaro

Brindisi ha finalmente trovato il giocatore che le mancava. Alle 11,24 di questa mattina, l'Ufficio Stampa dell’Enel Basket Brindisi ha comunicato d’aver ingaggiato per la prossima stagione sportiva il giocatore statunitense Elston Howard Turner, nato a Missouri City (Texas) il 6 marzo 1990, ruolo guardia-ala, statura cm. 195, peso kg. 96. Dopo i primi due anni di college passati negli Washington Huskies, Turner passa all’università Texas A&M e nel suo anno da senior fa registrare in 32 partite le seguenti medie: 17.5 punti, 3 rimbalzi e 2.3 assist. Terminata la carriera collegiale nel 2013 viene invitato al P.I.T. (Portsmouth Invitational Tournament). Nel 2013/2014, la sua stagione da rookie, Turner sceglie di giocare per Pesaro, società nella quale aveva già giocato il padre Elston Turner Sr. (attuale viceallenatore dei Memphis Grizzlies). Oltre a risultare uno dei migliori giocatori della squadra, più volte egli è stato tra i migliori realizzatori dell’intera Lega. Queste le sue statistiche medie nelle 30 partite disputate: 32.5 minuti, 16.8 punti, 2.4 rimbalzi, 2.1 assist e 0.8 palle recuperate. Impressionante la sua prestazione contro Acea Roma il 22 marzo scorso, durante la quale in 36 minuti giocati ha messo a referto 37 punti, 4 assist e 2 palle recuperate.
Nell'ultima partita dello scorso campionato, a Brindisi, Turner trascinò Pesaro alla vittoria con 16 punti determinanti, dimostrando sul campo che ha tutte le qualità per essere un vincente. Si tratta di uno scorer di qualità, con caratteristiche fisiche da ala piccola, ma con doti tecniche da guardia: sa crearsi il tiro da solo ed è ottimo nell’uno contro uno e nel pick&roll.
Insomma, pur se ha fatto attendere a lungo e spasimare società e tifosi, questo 24enne texano pare aver con sè tutte le qualità che servono a lui e alla squadra per portare Brindisi nuovamente nelle posizioni alte della classifica del campionato che sta per cominciare. Ma il fatto più singolare, che accadrà fra dieci giorni esatti, sarà quello che Turner esordirà contro Pesaro davanti ai suoi nuovi tifosi con la maglia di Brindisi, mentre l'ultima volta che era venuto a giocare a Brindisi aveva sulle spalle la maglia di Pesaro.

Nessun commento:

Posta un commento