mercoledì 21 maggio 2014

IL PRESIDENTE NANDO MARINO DA' AI TIFOSI L'APPUNTAMENTO DI DOMANI SERA PER GARA-3 NEL PALA PENTASSUGLIA

Nando Marino, presidente Enel Basket Brindisi

Al termine di gara-2 dei play-off tra Sassari e Brindisi, abbiamo ricevuto questa lettera che il presidente della New Basket Brindisi, Nando Marino, ha voluto inviare a tutti i tifosi brindisini. La pubblichiamo per intero qui di seguito:

"Dopo una partita certe notti capita di non riuscire a dormire per aver perduto sbagliando i tiri liberi a 2 secondi dalla fine e avendo tenuto sotto per gran parte della gara una delle migliori squadre del campionato. Dopo una partita certe notti capita di non avere voglia di dormire per aver perduto nettamente, senza esser riusciti a ripetere la brillante prestazione di due giorni prima, peraltro contro lo stesso avversario che nulla, proprio nulla ha sbagliato.
Siamo dispiaciuti e rammaricati per aver provato e fatto provare ai nostri tifosi sensazioni così forti. Però, prima, quante e quante notti abbiamo dormito gioiosi e gaudenti come non mai! E’ lo sport, è il basket. In appena 48 ore tutto può cambiare. Pensando e ripensando a cosa sarebbe potuto accadere se quei tiri liberi fossero entrati. Voltiamo pagina: rammentiamo le buone cose fatte e cerchiamo di trarre esperienza da quelle negative.
Il campionato dell’Enel Basket Brindisi non è finito. Deve continuare con la stessa determinazione, convinzione, orgoglio che ha segnato questa stagione storica e indimenticabile. Venerdì dovrà esserci la chiamata a raccolta dei nostri tifosi, i tantissimi che, dopo il giustificato ma breve sconforto per la doppia sconfitta in Sardegna, tornano subito a credere in questa squadra e hanno voglia di spingere i loro beniamini all’impresa.
Tutti noi dirigenti (con i nostri sponsor, con i tecnici e con i giocatori) siamo convinti che l’Enel Basket Brindisi ha ancora tanto da dire. Per farlo servirà il solito, forte, generoso incoraggiamento del sesto uomo, del pubblico che tanto ama questa squadra e che vorrà, quasi, scendere in campo venerdì e, magari, almeno un’altra volta ancora. Società, squadra, tifosi: insieme abbiamo riscritto la storia della pallacanestro brindisina, raggiungendo traguardi incredibili e inimmaginabili (prima permanenza in Lega A, poi campioni d’inverno, semifinali di Coppa Italia, partecipazione ai play-off).
La Stella del Sud deve brillare ancora. Se proprio si deve, ora, scrivere l’ultimo capitolo di questa stagione poiché volge al termine, intendiamo farlo raccontando ancora d’imprese eccezionali e di risultati straordinari, di entusiasmo e di gioia, gonfi d’orgoglio e soddisfazione. Possiamo, dobbiamo farlo. Insieme!"
Il presidente
Fernando Marino

Nessun commento:

Posta un commento