sabato 28 settembre 2013

ALADE AMINU ARRIVA DOMATTINA ALL’AEROPORTO DI BRINDISI

Il nigeriano Alade Aminu contrastato dal fuoriclasse USA Kobe Bryant

Mentre l’Enel Basket Brindisi sta per scendere in campo (ore 20,30) contro l’Umana Reyer Venezia a Montegrotto Terme (Padova) per il Trofeo Terme Euganee, nel pomeriggio di oggi, la società New Basket Brindisi ha comunicato che il pivot nigeriano Alade Aminu giungerà domani mattina, domenica 29 settembre, all'aeroporto di Brindisi alle ore 10:35 con il volo proveniente da Roma.
Si è così finalmente giunti alla conclusione di questa lunghissima e dolorosa - per il rifiuto che la società ha dovuto opporre all’infortunato Akingbala - operazione di mercato, che ha notevolmente nuociuto alla preparazione complessiva della squadra. Molte delle sconfitte che Brindisi ha dovuto ingoiare in questi giorni di preparazione avrebbero potuto trasformarsi facilmente in altrettante vittorie se la squadra avesse potuto contare sull’apporto del proprio centro titolare.
Dopo le rituali visite mediche, che verranno certamente accelerate al massimo da parte dei sanitari, Aminu si unirà alla squadra e farà certamente il proprio esordio con i nuovi compagni in occasione della trasferta del 2 ottobre prossimo a Sassari, in tempo utile per sostenere il confronto amichevole diretto con la squadra di Sacchetti e per partecipare al torneo del 5 e 6 ottobre che Brindisi sosterrà insieme ad Avellino, Cantù e Sassari.
Intanto, è ormai ufficiale la notizia dello spostamento da Roma a Bologna della partita tra Acea Roma ed Enel Brindisi del 20 ottobre prossimo, nell’ambito della 2^ giornata di campionato, che si giocherà presso l’Unipol Arena di Casalecchio sul Reno, disposta dalla Lega A a seguito della squalifica del PalaTiziano. 

Nessun commento:

Posta un commento