lunedì 12 agosto 2013

SI CHIAMA MICHAEL SNAER L’ALA PICCOLA USA DELL’ENEL BRINDISI

E’ Michael Snaer la nuova ala piccola dell’Enel Basket Brindisi. Il giocatore è nato il 21 giugno 1990 a Moreno Valley, nello stato della California, ruolo guardia-ala, statura 196 cm, peso 92 kg.
Ne ha dato comunicazione ufficiale la società della New Basket Brindisi nel primo pomeriggio di oggi. Durante l’ultimo anno di high school trascorso nei Rancho Verde, Snaer fa registrare in media per partita le seguenti statistiche: 28,1 punti, 10,8 rimbalzi, 5,2 assist, 3,6 palle recuperate e 2,2 stoppate. Queste statistiche gli consentono di essere nominato nella top 20 del McDonald’s All American e di essere candidato al Gatorade Player of the Year per la California.
Nel  2009 inizia a frequentare l’università di Florida State, dopo essere stato invitato anche da altre più famose come Duke, North Carolina, UCLA e Kansas. Nella stagione 2011/12, Snaer si rivela tra i migliori giocatori della ACC (Atlantic Coast Conference) portando la sua squadra alla vittoria del torneo. Inoltre, viene eletto MVP, nonché nominato nel secondo quintetto All-ACC e, comunque, nel miglior quintetto difensivo.Di seguito, ecco le sue statistiche della stagione: 30,4 minuti a partita, 14 punti, 40% da 3 punti, 3,8 rimbalzi, 1,9 assist e 1,1 palle recuperate. Nel 2012/13, sceglie di rimanere al college per il suo senior year, durante il quale viene nominato ancora una volta nel miglior quintetto difensivo e migliora le sue statistiche medie a partita: 32,7 minuti, 14,8 punti, 38,5% da 3 punti, 4,5 rimbalzi, 2,5 assist e 1 palla recuperata.
 Nelle scorse settimane, Snaer ha partecipato alla Summer League di Las Vegas con i Los Angeles Lakers, giocando in media 14,8 minuti, realizzando 6,8 punti e conquistando 4,2 rimbalzi. In quell’occasione è stato visto e valutato opportunamente dal general manager di Brindisi, Alessandro Giuliani. Dopo tali prestazioni, pur se invitato al Veteran Camp dai Brooklin Nets, il giocatore ha preferito iniziare la sua carriera professionistica in Europa, scegliendo di giocare con Brindisi.
Michael Snaer è un atleta dotato di grande forza fisica, è anche un ottimo tiratore da 3 punti, caratteristica che gli ha permesso di balzare agli onori della cronaca: con i suoi “buzzer beater”, ossia tiri all’ultimo secondo, ha deciso 5 partite di ACC. Questa sua capacità di risultare decisivo ha creato negli USA  una frase che lo riguarda: “You have been Snaered”, diventata modo di dire in alcune partite per essere stato sconfitto a fil di sirena con un canestro di quelli soliti di Snaer.

Nessun commento:

Posta un commento