martedì 13 agosto 2013

ALL’APPELLO DI BUCCHI MANCA SOLTANTO IL PLAYMAKER: SARA’ LUCAS IL PRESCELTO?

Kalin Jay Lucas
Mancano esattamente dodici giorni al raduno dell’Enel Basket Brindisi. Poco meno di due settimane ormai. Dopo aver definito l’acquisto dell’ala piccola Michael Snaer, a Bucchi e Giuliani non è rimasto altro che delineare i contorni precisi dell’ultimo pezzo del bel mosaico costruito fino ad ora, cioè quello del playmaker. Che poi sarà certamente quello più importante di tutti, considerato che bisogna individuare il nome di colui che deve guidare in campo l’intera squadra.
Tre nomi si stanno rincorrendo quotidianamente sulle righe dei giornali e sulla bocca dei tifosi: in ordine di tempo, Sundiata Gaines, Paul Stoll e Kalin Jay Lucas, arrivato fresco fresco per ultimo in ordine di tempo. Gaines era parso per vario tempo quello più agognato per via della sua esperienza di NBA, Stoll è quello che Giuliani ha presentato come possibile spauracchio per convincere il “cinese” a più miti ragioni, ma poi è arrivato questo Lucas che forse è il più indiziato di tutti a vestire la maglia del regista brindisino. E sì, perché questa mossa del giemme brindisino di Verona sa molto di strategia tattica al pari di quanto Giuliani aveva già fatto con Snaer, cioè quella di indirizzare le attenzioni di tutti su nomi di un certo rilievo, salvo poi puntare sotto traccia all’obiettivo vero e proprio.
Insomma, potrebbe essere proprio Kalin Lucas la prima scelta di Giuliani e di Bucchi a prendere in mano le redini dell’Enel Basket Brindisi nel prossimo campionato.
Nel frattempo, sono già stati perfezionati i passaggi di Massimo Bulleri, Ronald Lewis, Folarin Campbell, Michael Snaer,  James Delroy, Akinlou Akingbala, Miroslav Todic, che sono andati a tener compagnia ad Andrea Zerini, in attesa che venga definita una volta per tutte la posizione di Matteo Formenti.
Intanto la società sta pensando all’allestimento del precampionato, in modo da mettere coach  Bucchi nelle migliori condizioni di amalgamare e assemblare la squadra, i cui 8/10 sono nuovi.
Dopo il raduno di domenica 25 agosto a Brindisi e le successive visite mediche, avranno inizio gli allenamenti presso gli impianti sportivi di contrada Masseriola, all’interno dei quali finalmente la squadra potrà avere a disposizione anche la piscina oltre che la pista di atletica. E, poi, si darà inizio ai vari tornei, a partire da quello di Matera del 7-8 settembre, nel quale si vedranno Enel Basket, Matera, Napoli e un’altra squadra ancora da designare. Poi, a seguire, si avrà il seguente calendario:
-        13-14 settembre – Brindisi: Memorial "Elio Pentassuglia", con Enel Brindisi, Juve Caserta, Armani Milano e Banco Sardegna Sassari;
-        18 settembre - Amichevole a Trani tra Enel Brindisi e Napoli;
-        21-22 settembre - 10° Torneo Città di Caserta: Enel Brindisi, Acea Roma, Juve Caserta e Khimki Mosca;
-        27 settembre – Verona - Memorial Vicenzi : Enel Basket-Tezenis Verona;
-        28 settembre – Amichevole a Montegrotto Terme: Enel Brindisi-Reyer Venezia;
-        2 ottobre -  Amichevole a Sassari: Enel Basket-Banco Sardegna Sassari;
-        5-6 ottobre – Sassari - Torneo Città di Sassari con Enel Brindisi, Sidigas Avellino, Lenovo Cantù e Banco Sardegna Sassari.


Nessun commento:

Posta un commento