martedì 2 luglio 2013

L’ADDIO DI CEDRIC SIMMONS AI TIFOSI BRINDISINI

Cedric Simmons si congeda dai tifosi brindisini

"E’ mio desiderio salutare i tifosi brindisini. Sono stato molto bene a Brindisi con la mia famiglia e ringrazio tutti per come ci hanno accolto e fatto sentire a casa. Parto per Atene, dove mi aspetta una grandissima opportunità professionale. Spero che le persone mi comprendano! Porterò la società Enel Basket, la città di Brindisi, le straordinarie persone che incoraggiano la squadra, sempre nel cuore. Con affetto."
Con questo bel messaggio di saluto, trasmesso ai tifosi brindisini tramite il comunicato stampa della società, Cedric Simmons si è così congedato dalla società e dai tifosi. Intanto, Cedric si è comportato con molto garbo e signorilità chiedendo comprensione per aver scelto una squadra di alto livello europeo come l’Olimpiakos di Atene. Così facendo, il pivot americano ha reso meno amaro il distacco dai tifosi, che avevano preso ad apprezzarlo come si meritava, soprattutto nella seconda parte dello scorso campionato.

Simmons ha potuto stracciare il contratto che aveva sottoscritto nello scorso mese di maggio con l’Enel Brindisi facendo valere entro il termine del 30 giugno, a termini di regolamento, la clausola che gli consentiva di uscire dal contratto soltanto in caso di richiesta da parte di una squadra partecipante all’Euroleague.

Ora, Giuliani e Bucchi avranno un grattacapo in più dovendo individuare il pivot in sostituzione di Simmons. Fermo restando la conferma di Formenti e di Zerini, dovranno essere ben otto le facce nuove che vedremo a Brindisi nel prossimo campionato.

Nessun commento:

Posta un commento