mercoledì 31 luglio 2013

IL NIGERIANO AKINLOU AKINGBALA E’ IL NUOVO PIVOT DI BRINDISI

L’Enel Basket Brindisi ha finalmente il suo pivot, il sostituto di Cedric Simmons. Si tratta del giocatore nigeriano Akinlou Akingbala, nato il 25 marzo 1983, ruolo centro, statura 208 cm, peso 102 kg. Lo ha comunicato ufficialmente la società bianco-azzurra, con un comunicato stampa delle 9,34 di oggi. Akingbala è stato protagonista in Eurolega nella stagione sportiva 2011-12 col Nancy, squadra francese, dove ha militato per 3 stagioni con ottime statistiche centrando vittorie e partecipazioni anche in Eurocupe Eurochallenge. Queste le statistiche più essenziali che lo riguardano, esibite nel campionato francese Pro A 2011-2012 con Nancy: 30 partite giocate, media 28 minuti, 12,5 punti, 7,9 rimbalzi. Inoltre, le sue statistiche in Eurolega 2011-2012 sempre con Nancy: 8 partite giocate, media 29 minuti, 12 punti, 6,9 rimbalzi.
La scorsa stagione ha firmato un contratto con l’ambiziosa squadra ucraina dell' Azovmash, ma, per varie vicissitudini contrattuali, ha giocato solamente poche partite. Il pivot nigeriano, come ha comunicato lo stesso general manager brindisino Giuliani, ha subito di recente un intervento ad un menisco, dal quale però si è completamente ripreso. Grande amico di Antywane Robinson, col quale si allena durante l'estate,  Akin (questo è il suo soprannome) è un atleta dinamico e moderno che sa giocare spalle a canestro, efficace sopra il ferro e ottimo interprete del pick&roll. Grazie ai suoi piedi rapidi e alle sue braccia lunghe, sarà importante nella difesa che coach Bucchi intenderà adottare.
Con l’arrivo del suo nuovo pivot sono adesso ben cinque le facce nuove che vedremo nel prossimo campionato oltre a Campbell, Bulleri, Lewis e Todic.


Nessun commento:

Posta un commento