giovedì 28 marzo 2013

DA OGGI E’ IN EDICOLA TREZEROCINQUE DI MARZO


E’ in edicola da oggi, giovedì 28 marzo, un nuovo appuntamento con Trezerocinque (www.trezerocinque.it), il magazine mensile del basket. Il nuovo numero di Marzo esce non proprio nel momento migliore vissuto dalla New Basket Brindisi, reduce da una striscia negativa di cinque sconfitte consecutive. L’intervista del mese è dedicata a Robert Fultz, il playmaker giunto in estate da Teramo: in essa, il figlio di John Leslie Fultz, vecchia gloria del basket petroniano,  sottolinea la gran voglia che ha la squadra di volersi risollevare dal buio pesto in cui è andata a cacciarsi. 
Tre sono le storie da scoprire in questo bel numero: Massimiliano Menetti, il coach fatto in casa, che a Reggio Emilia sta bissando il “miracolo” dell’anno scorso con una stagione fantastica; a  seguire, poi, un’accurata inchiesta sulla “crisi” che sta coinvolgendo il mondo della palla a spicchi e  scopriremo come si stanno muovendo alcune società per venirne fuori; infine, c’è una bella intervista a Stefano Gentile, play di Caserta, fratello di Alessandro, ala-guardia di Milano, e figlio del mitico Nando, che nella città della reggia ha scritto storiche pagine cestistiche. A completamento di questi bei reportages, ci sono poi il racconto, le foto e il dovuto riconoscimento all’impresa della Futura Brindisi, che ha conquistato brillantemente la promozione in A2 femminile.“La squadra di Bucchi ha ancora tempo per un finale di stagione al livello della prima parte”,  dichiara nel suo editoriale il direttore Mino Taveri. “Ora ogni pallone pesa maledettamente, ma l’esperienza del nostro coach e il talento di Reynolds e Gibson dovranno fare la differenza. Compito del tecnico brindisino sarà quello di scrollare di dosso dai nostri giocatori quella sensazione di non essere più in grado di ripetere le magie del girone d’andata.”
Cresce, intanto, il basket giovanile femminile del futuro. Quattro ragazze brindisine sono partite alla volta di Genova per partecipare al Trofeo delle Regioni con Pugliazzurra: Alessia Demitri, classe  1998 della Tre Erre, già partecipante al Trofeo 2012; Denuccio Andrea Federica, anch’essa del  1998, della Futura Basket; Assentato Giorgia, classe 1999, della Tre Erre; e, infine, Dagnano Carlotta, anch’essa 1999, della Futura Basket esordienti.

Nessun commento:

Posta un commento