sabato 15 dicembre 2012

E' TUTTO PRONTO PER LA SFIDA ITALIA - ALL STARS


Domani sera, alle ore 17,15, i portacolori dell’Enel Basket Brindisi Jonathan Gibson e Antywane Robinson saranno in campo a Biella per guidare la selezione dei migliori stranieri del nostro campionato nel confronto amichevole del “Beko All Star Game” contro una formazione azzurra guidata in panchina da Luca Dal Monte, il “secondo” di Simone Pianigiani. L’edizione 2012-13 di tale manifestazione è organizzata da Rcs Sport e Lega Basket, in collaborazione con la Federbasket.
La presenza dei due giocatori dell’Enel Basket Brindisi rappresenta così un grande onore per la nostra squadra e per tutto il basket brindisino, oltre che un riconoscimento del cammino compiuto fino a questo punto del campionato dalla squadra bianco-azzurra. Gibson e Robinson sono stati tra i primi cinque giocatori più votati dagli appassionati italiani di basket e scenderanno in campo nel quintetto base degli All Stars. Infatti, il quintetto di partenza sarà composto dal playmaker Mustafà Shakur (Avellino), dalla guardia Jonathan Gibson (Brindisi), dall’ala piccola Antywane Barbour (Pesaro), dall’ala forte Antywane Robinson (Brindisi) e dal pivot Bryant Dunston (Varese). Il selezionatore degli All Stars, Luca Banchi, coach della Montepaschi Siena campione d’Italia, ha poi convocato altri sette giocatori che completano la squadra. Si tratta di Russell Robinson (Biella), Rock Stipcevic (Milano), Matt Janning (Siena), Donnell Taylor (Reggio Emilia), Lance Harris (Cremona), Steven Smith (Bologna), Gani Lawal (Roma).
La rappresentativa italiana sarà composta, invece, dai seguenti 12 giocatori: Riccardo Cervi (Reggio Emilia), Massimo Chessa (Verona), David Cournooh (Biancoblu Bologna), Lorenzo D'Ercole (Roma), Andrea De Nicolao (Varese), Stefano Gentile (Caserta), Alessandro Gentile (Milano), Matteo Imbrò (Saie3 Bologna), Daniele Magro (Venezia), Valerio Mazzola (Montegranaro), Nicolò Melli (Milano), Riccardo Moraschini (Saie3 Bologna), Achille Polonara (Varese).
Dino Meneghin, Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, ha tenuto a precisare che “quella che scenderà in campo il 16 dicembre non sarà una nazionale ‘sperimentale’, come qualcuno vorrebbe pensare, ma sarà a tutti gli effetti una nazionale vera, fatta di giovani già protagonisti del nostro campionato, sui quali il basket italiano punta fin da oggi. Per loro sarà un’occasione straordinaria per dimostrare il loro valore contro gli stranieri più forti del nostro campionato”.

Sono poi stati ufficializzati i partecipanti alla gara del tiro da 3 punti: Lorenzo D’Ercole sostituirà il sassarese Travis Diener, il campione della specialità nella scorsa edizione, sfiderà Luigi Datome (Acea Roma) e – qui sta la grande novità di quest’anno - due grandi campioni del passato, Antonello Riva e Carlton Myers.
Per la gara spettacolare delle schiacciate il biellese Raspino sfiderà gli americani Barbour e Dunston.

La gara di Biella sarà trasmessa in diretta televisiva, domani 16 dicembre, a partire dalle ore 17.15, sui canali ufficiali La7d e Sportitalia.

Nessun commento:

Posta un commento