venerdì 14 settembre 2012

SCOTTIE REYNOLDS E' SULLA VIA DELLA GUARIGIONE


La notizia più bella di questi giorni, che farà tanto piacere ai supporters brindisini dopo aver finalmente rasserenato coach Bucchi e la società tutta, è quella che arriva direttamente dal parquet del Pentassuglia brindisino e riguarda strettamente le condizioni di salute di Scottie Reynolds (eccolo, nella foto di De Virgiliis). La combo-guard dell’Alabama si sta allenando regolarmente con il resto della squadra senza avvertire alcun dolore al muscolo infortunato della gamba.
Ovviamente, Bucchi e Sist lo stanno centellinando con molta cura e lo stesso giocatore si muove con tanta cautela, ma i sanitari  affermano che Reynolds è ormai guarito e sta rispondendo bene alle sollecitazioni riprendendosi pian piano dallo stato di allerta in cui è vissuto per oltre tre settimane di fila dal soggiorno di Cisternino fino ad oggi. Reynolds ha preso parte anche allo scrimmage di mercoledì con Bari senza avvertire alcun dolore postumo alla gara. Insomma, tutto sta andando per il meglio e Bucchi si aspetta che Scottie riprenda, giorno dopo giorno, fiducia e tranquillità per il suo stato di salute fino a ritornare ad essere quel gran giocatore che è in realtà. Perché di un gran giocatore certamente si tratta, a giudicare dal suo status d’eccellenza esibito con Villanova  University e nelle varie squadre con cui ha giocato in questi ultimi anni. Fisicamente è molto solido, ricorda molto Marco Caprari. Possiede un tiro dai sette metri davvero preciso e in attacco mette paura per la determinazione con cui gioca.
Ora Bucchi vuol vedere Reynolds all’opera anche in partita e potrà farlo già nel prossimo quadrangolare di domani 15 e domenica 16 settembre a Porto S. Elpidio, in occasione della 3^ edizione del "Torneo della Calzatura ( primo confronto Pesaro-Varese alle 17,15, a seguire poi ci sarà Brindisi-Montegranaro).
Nel frattempo, uno alla volta, i tre giocatori dell’Enel Brindisi prestati alle varie nazionali stanno facendo ritorno all’ovile. E’ stato prima Jeff Viggiano a tornare domenica scorsa a Brindisi, dopo la bella esperienza vissuta nella nazionale azzurra con l’eccellente serie di 8/8 vittorie contro Portogallo, Repubblica Ceca, Turchia e Bielorussia. Poi è stata la volta di Klaudio ‘Ndoja a far ritorno a casa da Tirana mercoledì pomeriggio. Oggi, poi, è previsto anche quello di Cedric Simmons, che ci ha messo qualche giorno di più perché dalla Bulgaria è andato direttamente negli USA per riunire la famiglia e ripartire subito dopo per  Brindisi.
Insomma, a 10-12 giorni dall’inizio del campionato di Lega A, finalmente Bucchi potrà avere la squadra al completo e cominciare ad assemblarla un po’ per volta, secondo il proprio intendimento, in vista dell’esordio del 26 settembre a Siena.

1 commento: