venerdì 3 agosto 2012

SCOTT REYNOLDS E' IL NUOVO PLAYMAKER DI BRINDISI


Si chiama Scott Reynolds il nuovo playmaker dell’Enel Basket Brindisi. Lo ha comunicato ufficialmente questa mattina la società di contrada Masseriola.
Con l’acquisto di Reynolds la squadra bianco-azzurra è ormai al gran completo avendo ricoperto tutti e dieci i ruoli del roster di prima squadra.
Reynolds è nato a Huntsville, in Alabama, il 10 ottobre1987, è un play-guardia, alto m. 1.88 e pesa kg. 87.  Dopo il liceo egli ha giocato con la prestigiosa università di Villanova. Viene eletto rookie dell’anno 2006-2007, nel 2008 ottiene la partecipazione alle Top 16 del torneo NCAA. Nella stagione successiva trascina Villanova, con un record di 26 vittorie su 33 partite, al tabellone finale ed è assoluto protagonista dei playoff conquistando la Final Four di Detroit, dove però perde in semifinale con North Carolina. Ad aprile 2009 entra nel draft NBA, ma opta per continuare l’università essendo nominato tra le migliori matricole che completano il ciclo scolastico.
Giunge in Italia, a Veroli, per il campionato di Legadue 2010-2011, ma gioca solo 4 partite e poi preferisce ritornare negli Stati Uniti e vestire la maglia di Springfield nella D-League. Nella scorsa stagione, dopo alcune brevi esperienze nelle Filippine e in un camp degli Utah Jazz, si stabilisce a gennaio in Turchia, dove disputa un’ottima seconda parte di campionato con la squadra di Antalya giocando 14 partite con una media di 32,8 minuti e 18,3 punti segnati.
Il nuovo giocatore dell’Enel Basket Brindisi, oltre a grandi doti tecniche ed atletiche, è in possesso di un gran carattere ed ama porsi sempre al servizio della squadra.

Nessun commento:

Posta un commento